Il Centro

Dipast Centro internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio nasce nell’ottobre del 2008 per iniziativa della Facoltà di Scienze della Formazione, oggi Dipartimento di Scienze dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin" dell’Università di Bologna ed ha sede presso lo stesso Dipartimento via Filippo Re, 6. Le attività di formazione rivolte agli insegnanti possono avere validità di aggiornamento in base alla L 187/2015.

Il Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio è l'organizzatore della Festa Internazionale della Storia (sito web: http://www.festadellastoria.unibo.it/)

Contatti: facedu.dipast@unibo.it

Notizie e aggiornamenti

Siamo tutti in transizione - Liceo Laura Bassi vincitori del premio MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

Il documentario "Siamo tutti in transizione" (https://youtu.be/5QSx4JLQA_E) realizzato dalla Classe III sezione O del Liceo Scienze Umane Laura Bassi  di Bologna

Ha vinto il premio "Miglior cortometraggio" - sezione Scuola - Al Festival internazioanle Youngabout e una menzione speciale

Carta di intenti tra scuola di Cortemaggiore e Dipast

 Una carta di intenti per la costruzione e la sperimentazione di un curriculo di storia e geografia per l'educazione alla cittadinanza attiva. L'accordo vede protagonista l'Istituto Comprensivo di Cortemaggiore (Piacenza), che ha sottoscritto il documento ufficiale con il Centro internazionale di didattica della storia e del patrimonio (DiPaSt) del Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna.

Creando Cuidadanos, Costruyendo identidades

MURCIA 26-29 APRILE 2016

 

  • Congresso Internazionale sull'educazione al patrimonio materiale e immateriale per la didattica della storia

Per Informazioni:

Sebastián Molina Puche - Email: proyectoidentidadypatrimonio@gmail.com;  smolina@um.es

 

 

Pubblicato il primo Piano nazionale per l’Educazione al patrimonio culturale

E' stato pubblicato il Piano nazionale per l’Educazione al patrimonio culturale da parte della Direzione Generale Educazione e Ricerca, d’intesa con il Consiglio superiore Beni culturali e paesaggistici.

La sua predisposizione si allinea con la riforma del MIBACT e con la legge 107 detta "Della Buona Scuola", approvata nel luglio 2015.

Una delle sue finalità principali è la creazione di un sistema permanente composto da una pluralità di soggetti impegnati nella salvaguardia e nella valorizzazione del patrimonio.

Per approfondimenti:

Educazione al patrimonio e alla cittadinanza attiva - Lezione Formativa -

15 gennaio 2016 - ore 16.00

Aula Magna - Dipartimento di Scienze dell'educazione - via Filippo Re, 6 (Bologna).

Incontro con i partecipanti al progetto ConCittadini (tematica Patrimonio) per riflettere insieme su alcune metodologie di educazione al patrimonio e alla cittadinanza attiva.

Contessa e Regina. Matilde di Canossa a novecento anni dalla morte.

Mostra dei lavori delle scuole che hanno partecipato al Concorso Le Radici per Volare. Eredi e protagonisti della storia.

 

Auditorium Biagi - Salaborsa (orari di apertura della biblioteca)

1-31 dicembre 2015

Il Premio Nobel per la Pace SHIRIN EBADI alla Festa Internazionale della Storia

Domenica 25 ottobre 2015 ore 18.30
IL PREMIO NOBEL ALLA PACE SHIRIN EBADI ALLA FESTA DELLA STORIA 2015

Shirin ʿEbādi, è un avvocato e pacifista iraniana. Il 10 dicembre 2003 le fu conferito il Premio Nobel per la pace, fu la prima iraniana e la prima donna musulmana a ottenere questo riconoscimento.

Venerdì 16 ottobre - Giornata di presentazione del progetto Le Radici per Volare-ConCittadini-

DiPaSt e Assemblea Legislativa insieme per l'educazione alla cittadinanza attiva.

Quest’anno scolastico 2015/2016 Dipast -"Le Radici per Volare" - e ConCittadini (Assemblea Legislativa) si sono uniti per un progetto comune sulla cittadinanza attiva.

Venerdì 16 ottobre p.v., alle ore 15, presso l’aula Magna della Regione (via Aldo Moro 30) ci sarà l'incontro di presentazione del progetto aperto a tutti gli insegnanti e dirigenti.

Giornate di formazione ConCittadini 2015 2016

Legalità - Memoria - Diritti e Patrimonio

  • 13-19-20 novembre 2015

Tre giornate dedicate alla formazione insegnanti, riflessioni su legalità, memoria, diritti e patrimonio e metodologie per le esperienze in classe.

Pagine